Struttura di una routine della finestra

Una routine della finestra è una funzione che dispone di quattro parametri e restituisce un valore a 32 bit firmato. I parametri sono costituiti da due parametri messaggio dichiarati con i tipi di dati WPARAM e LPARAM , un UINT identificativo del messaggio e un handle di finestra. Per ulteriori informazioni, vedere WindowProc.

Parametri del messaggio contengono spesso informazioni nelle loro parole significativi e significativi. Microsoft ® Win32 ® application programming interface (API) comprende diverse macro, che un'applicazione può utilizzare per estrarre informazioni dai parametri del messaggio. La macro LOWORD , ad esempio, estrae la parola di ordine inferiore (da 0 a 15 bit) da un parametro di messaggio. Altre macro include HIWORD, LOBYTEe HIBYTE.

L'interpretazione del valore restituito dipende dalla particolare messaggio. Consultare la descrizione di ogni messaggio per determinare il che valore restituito l'apposita.

Poiché è possibile chiamare una routine di finestra in modo ricorsivo, è importante per ridurre al minimo il numero di variabili locali che utilizza. Durante l'elaborazione di singoli messaggi, un'applicazione deve chiamare funzioni di fuori della routine della finestra per evitare un uso eccessivo delle variabili locali, possibilmente causando lo stack overflow durante la ricorsione profonda.

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index