WM_INPUTLANGCHANGEREQUEST

Il messaggio WM_INPUTLANGCHANGEREQUEST viene inviato alla finestra con lo stato attivo quando l'utente sceglie una nuova lingua di input, sia con la combinazione di tasti (specificate nell'applicazione del pannello di controllo tastiera) o dall'indicatore della barra delle applicazioni del sistema. Un'applicazione può accettare il cambiamento, passando il messaggio alla funzione DefWindowProc o rifiutare il cambiamento (e impedire che si svolgono) restituendo immediatamente.

WM_INPUTLANGCHANGEREQUEST
fSysCharSet = (BOOL) hkl wParam = (HKL) lParam 
 

Parametri

wParam
Il bit più basso di questo parametro è impostato se l'handle per il layout di tastiera può essere utilizzato con il set di caratteri di sistema. Gli altri bit sono riservati.
hkl
Handle per il nuovo layout di tastiera.

Valori restituiti

Questo messaggio viene inviato, non inviato, l'applicazione, quindi il valore restituito viene ignorato. Per accettare la modifica, l'applicazione deve passare il messaggio a DefWindowProc. Per rifiutare il cambiamento, l'applicazione deve restituire zero senza chiamare DefWindowProc.

Azione predefinita

Quando la funzione DefWindowProc riceve il messaggio WM_INPUTLANGCHANGEREQUEST, attiva le nuove impostazioni internazionali di input e notifica all'applicazione della modifica inviando il messaggio WM_INPUTLANGCHANGE.

Osservazioni

Indicatore della lingua è presente sulla barra delle applicazioni solo se è stato installato più di un layout di tastiera e se è stata attivata l'indicatore utilizzando l'applicazione del pannello di controllo tastiera.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede una versione 4.0 o successive.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarata in winuser.

Vedi anche

Panoramica di Windows, i messaggi di finestra, DefWindowProc, WM_INPUTLANGCHANGE

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index