Controlli, finestre di dialogo e finestre di messaggio

Un'applicazione utilizza diversi tipi di windows, oltre alla sua finestra principale, tra cui controlli, finestre di dialogo e finestre di messaggio.

Un controllo è una finestra che un'applicazione viene utilizzata per ottenere un pezzo specifico delle informazioni da parte dell'utente, come ad esempio il nome di un file da aprire o la dimensione del punto desiderato di una selezione di testo. Applicazioni, inoltre, utilizzare i controlli per ottenere le informazioni necessarie per una particolare funzionalità di un'applicazione di controllo. Ad esempio, un'applicazione di elaborazione testi tipicamente fornisce un controllo per consentire all'utente di girare la parola avvolgimento on e off. Per ulteriori informazioni, vedere controlli.

I controlli vengono sempre utilizzati in combinazione con un'altra finestra — in genere, una finestra di dialogo. Una finestra di dialogo è una finestra che contiene uno o più controlli. Un'applicazione utilizza una finestra di dialogo per richiedere all'utente per l'input necessari per completare un comando. Ad esempio, un'applicazione che include un comando per aprire un file potrebbe visualizzare una finestra di dialogo che include controlli in cui l'utente specifica un percorso e un nome file.

Una finestra di messaggio è una finestra che visualizza una nota, la cautela o l'avviso all'utente. Ad esempio, una finestra di messaggio può informare l'utente di un problema che l'applicazione ha rilevato durante l'esecuzione di un'attività.

Finestre di dialogo e finestre di messaggio non in genere utilizzano lo stesso set di componenti per le finestre come fa una finestra principale. La maggior parte hanno una barra del titolo, un menu finestra, un bordo (non-dimensionamento) e un'area client, ma che in genere non hanno una barra dei menu, minimizzare e massimizzare i pulsanti o barre di scorrimento. Per ulteriori informazioni, vedere Finestre di dialogo.

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index