EM_GETUNDONAME

[Questo è documentazione preliminare e soggetto a cambiare].

Rich Edit 2.0 e versioni successive: Invia un messaggio EM_GETUNDONAME a un controllo rich edit per recuperare il tipo di azione di annullamento successivo, se del caso.

Rich Edit 1.0: Questo messaggio non è supportato.

EM_GETUNDONAME wParam = 0;    / / non utilizzate; deve essere zero lParam = 0;   / / non utilizzate; deve essere zero 
 

Parametri

Non vengono utilizzati i parametri; essi devono essere zero.

Valori restituiti

Se c'è un'azione di annullamento, il valore restituito è un valore dell'enumerazione UNDONAMEID che indica il tipo di azione successiva nella coda di annullamento del controllo.

Se non ci sono le azioni che possono essere annullate o il tipo della successiva azione di annullamento è sconosciuto, il valore restituito è zero.

Osservazioni

I tipi di azioni che possono essere annullate o rispristinate includono digitando, elimina, trascinamento, tagliare e incollare le operazioni. Questa informazione può essere utile per le applicazioni che forniscono un'interfaccia utente per annullare e ripetere le operazioni, ad esempio una casella di riepilogo a discesa di azioni che possono essere annullate.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede una versione 4.0 o successive.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarata in richedit.h.

Vedi anche

Cenni preliminari sui controlli Rich Edit, messaggi Rich Edit, EM_GETREDONAME, EM_REDO, EM_UNDO, UNDONAMEID

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index