CHARFORMAT2

[Questo è documentazione preliminare e soggetto a cambiare].

La struttura CHARFORMAT2 contiene informazioni sulla formattazione in un controllo edit ricco di carattere. CHARFORMAT2 è un'estensione di rich edit 2.0 della struttura CHARFORMAT . Rich edit 2.0 consente di utilizzare una struttura con i messaggi EM_GETCHARFORMAT ed EM_SETCHARFORMAT.

typedef struct {_charformat2
    UINT cbSize;
    _WPAD _wPad1;
    DWORD dwMask;
    DWORD dwEffects;
    LONG yHeight;
    OffsetY lungo;
    COLORREF crTextColor;
    BYTE bCharSet;
    BYTE bPitchAndFamily;
    WCHAR szFaceName [LF_FACESIZE];
    _WPAD _wPad2;
    WORD wWeight;
    BREVE sSpacing;
    COLORREF crBackColor;
    LCID lcid;
    DWORD dwReserved;
    BREVE sStyle;
    WORD wKerning;
    BYTE bUnderlineType;
    BYTE bAnimation;
    BYTE bRevAuthor;
    BYTE bReserved1;
} CHARFORMAT2 

Membri

cbSize
Specifica la dimensione, in byte, di questa struttura. Prima di passare questa struttura a un controllo rich edit, impostare le dimensioni della struttura CHARFORMAT o CHARFORMAT2 cbSize . Se cbSize equivale alla dimensione di una struttura CHARFORMAT , il controllo utilizza solo i membri CHARFORMAT.
dwMask
Specifica le parti della struttura CHARFORMAT2 che contengono informazioni valide. Il membro dwMask può essere una combinazione di valori da due set di flag di bit. Una impostare indica i membri di struttura sono validi. Un altro set indica gli attributi validi nel membro dwEffects.

Impostare i valori seguenti per indicare i membri della struttura valida.
Valore Significato
CFM_ANIMATION Il membro bAnimation è valido.
CFM_BACKCOLOR Il membro crBackColor è valido.
CFM_CHARSET Il membro bCharSet è valido.
CFM_COLOR Il membro crTextColor è valido a meno che il flag CFE_AUTOCOLOR è impostato nel membro dwEffects.
CFM_FACE Il membro szFaceName è valido.
CFM_KERNING Il membro wKerning è valido.
CFM_LCID Il membro lcid è valido.
CFM_OFFSET Il membro OffsetY è valido.
CFM_REVAUTHOR Il membro bRevAuthor è valido.
CFM_SIZE Il membro yHeight è valido.
CFM_SPACING Il membro sSpacing è valido.
CFM_STYLE Il membro sStyle è valido.
CFM_UNDERLINETYPE Il membro bUnderlineType è valido.
CFM_WEIGHT Il membro wWeight è valido.

Impostare i valori seguenti per indicare gli attributi validi del membro dwEffects:
Valore Significato
CFM_ALLCAPS Il valore CFE_ALLCAPS è valido.
CFM_BOLD Il valore CFE_BOLD è valido.
CFM_COLOR Il valore CFE_AUTOCOLOR è valido oppure il membro crTextColor è valido.
CFM_DISABLED Il valore CFE_DISABLED è valido.
CFM_EMBOSS Il valore CFE_EMBOSS è valido.
CFM_HIDDEN Il valore CFE_HIDDEN è valido.
CFM_IMPRINT Il valore CFE_IMPRINT è valido.
CFM_ITALIC Il valore CFE_ITALIC è valido.
CFM_LINK Il valore CFE_LINK è valido.
CFM_OUTLINE Il valore CFE_OUTLINE è valido.
CFM_PROTECTED Il valore CFE_PROTECTED è valido.
CFM_REVISED Il valore CFE_REVISION è valido.
CFM_SHADOW Il valore CFE_SHADOW è valido.
CFM_SMALLCAPS Il valore CFE_SMALLCAPS è valido.
CFM_STRIKEOUT Il valore CFE_STRIKEOUT è valido.
CFM_SUBSCRIPT Sono validi i valori CFE_SUBSCRIPT e CFE_SUPERSCRIPT.
CFM_SUPERSCRIPT Come CFM_SUBSCRIPT.
CFM_UNDERLINE. Il valore CFE_UNDERLINE è valido.

dwEffects
Un insieme di flag di bit che specificano gli effetti di carattere. Alcune delle bandiere sono inclusi solo per compatibilità con interfacce Microsoft Text Object Model (TOM); controllo rich edit memorizza il valore ma non utilizzarlo per visualizzare il testo.

Questo membro può essere una combinazione dei seguenti valori.
Valore Significato
CFE_ALLCAPS I personaggi sono tutte le lettere maiuscole. Non pregiudica il modo in cui che il controllo Visualizza il testo.
CFE_AUTOCOLOR Il colore del testo è il valore restituito di GetSysColor (COLOR_WINDOWTEXT). Se questo flag è impostato, il membro crTextColor viene ignorato.
CFE_BOLD I personaggi sono in grassetto.
CFE_DELETED Contrassegna i personaggi come eliminato.
CFE_EMBOSS Personaggi sono in rilievo. Non influisce sul come il controllo Visualizza il testo.
CFE_HIDDEN Caratteri non vengono visualizzati. Non influisce sul come il controllo Visualizza il testo.
CFE_IMPRINT Caratteri vengono visualizzati come caratteri impresso. Non influisce sul come il controllo Visualizza il testo.
CFE_ITALIC I personaggi sono in corsivo.
CFE_LINK Un controllo rich edit può inviare i messaggi di notifica di EN_LINK quando riceve i messaggi del mouse mentre il puntatore del mouse si trova su testo con l'effetto CFE_LINK.
CFE_OUTLINE I caratteri sono visualizzati come personaggi di contorno. Non influisce sul come il controllo Visualizza il testo.
CFE_PROTECTED Personaggi sono protetti; un tentativo di modificarli causerà un messaggio di notifica EN_PROTECTED.
CFE_REVISION Segna i personaggi come rivisto.
CFE_SHADOW Caratteri vengono visualizzati come caratteri nascosti. Non influisce sul come il controllo Visualizza il testo.
CFE_SMALLCAPS I personaggi sono in maiuscoletto. Non influisce sul come il controllo Visualizza il testo.
CFE_STRIKEOUT Personaggi sono depennati.
CFE_SUBSCRIPT I personaggi sono pedice. I valori CFE_SUPERSCRIPT e CFE_SUBSCRIPT sono mutualmente esclusivi. Per entrambi i valori, il controllo calcola automaticamente un offset e una dimensione di carattere più piccola. In alternativa, è possibile utilizzare i membri yHeight e OffsetY per specificare in modo esplicito la dimensione del carattere e lo scostamento per personaggi come apice e pedice.
CFE_SUPERSCRIPT I personaggi sono apice.
CFE_UNDERLINE Caratteri vengono sottolineate.

yHeight
Specifica l'altezza del carattere, in twip. Un twip è 1/1440 di pollice, o 1/20 del punto della stampante. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_SIZE nel membro dwMask.
offsetY
Specifica l'offset del carattere, in twip, dalla linea di base. Se questo membro è positivo, il personaggio è un esponente; Se è negativo, il personaggio è un pedice. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_OFFSET nel membro dwMask.
crTextColor
Specifica il colore del testo. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_COLOR nel membro dwMask . Questo membro viene ignorato se è specificata l'effetto di carattere CFE_AUTOCOLOR.
bCharSet
Specifica il set di caratteri valore, che può essere uno dei valori specificati per il membro lfCharSet i struttura LOGFONT . Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_CHARSET nel membro dwMask.
bPitchAndFamily
Specifica la famiglia di font e la pece. Questo membro è lo stesso come il membro lfPitchAndFamily della struttura LOGFONT .
szFaceName
Una matrice di caratteri di terminazione null specificando il nome del tipo di carattere faccia. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_FACE nel membro dwMask.
wWeight
Specifica il tipo di carattere. Questo membro è lo stesso come membro della struttura LOGFONT lfWeight . Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_WEIGHT nel membro dwMask.
sSpacing
Specifica lo spazio orizzontale, in twip, tra le lettere. Questo valore non ha alcun effetto sul testo visualizzato da un controllo rich edit; esso è inclusa per compatibilità con le interfacce Microsoft Text Object Model (TOM). Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_SPACING nel membro dwMask.
crBackColor
Specifica il colore di sfondo. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_BACKCOLOR nel membro dwMask.
lcid
Specifica un identificatore delle impostazioni locali a 32-bit che contiene un identificatore di lingua nella parola inferiore e un identificatore di ordinamento e un valore riservato nella parola superiore. Questo membro non ha alcun effetto sul testo visualizzato da un controllo rich edit, ma i correttori ortografici e grammaticali può essere utilizzato per affrontare i problemi dipende dal linguaggio. È possibile utilizzare la MAKELCID macro per creare un valore LCID. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_LCID nel membro dwMask.
dwReserved
Riservati; deve essere zero.
sStyle
Specifica un handle di stile. Questo valore non ha alcun effetto sul testo visualizzato da un controllo rich edit; esso è inclusa per compatibilità con le interfacce Microsoft Text Object Model (TOM). Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_STYLE nel membro dwMask.
wKerning
Specifica la dimensione twip sopra il quale per il personaggio di kern. Questo valore non ha alcun effetto sul testo visualizzato da un controllo rich edit; esso è inclusa per compatibilità con le interfacce di TOM. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_KERNING nel membro dwMask.
bUnderlineType
Specifica il tipo di sottolineatura. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_UNDERLINETYPE nel membro dwMask . Questo membro può essere uno dei seguenti valori.
Valore Significato
CFU_CF1UNDERLINE Mappa di CHARFORMATpo ' sottolineatura a CHARFORMAT2.
CFU_INVERT Per la composizione IME falso una selezione.
CFU_UNDERLINE Sottolineatura solido.
CFU_UNDERLINEDOTTED Punteggiato testo sottolineato. Controllo rich edit viene visualizzato il testo con una sottolineatura solido.
CFU_UNDERLINEDOUBLE Testo con doppia sottolineatura. Controllo rich edit viene visualizzato il testo con una sottolineatura solido.
CFU_UNDERLINENONE Nessuna sottolineatura. Questa è l'impostazione predefinita.
CFU_UNDERLINEWORD Sottolineare solo parole. Controllo rich edit viene visualizzato il testo con una sottolineatura solido.

bAnimation
Specifica l'animazione di testo. Questo valore non ha alcun effetto sul testo visualizzato da un controllo rich edit; esso è inclusa per compatibilità con le interfacce di TOM. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_ANIMATION nel membro dwMask.
bRevAuthor
Specifica un indice che identifica l'autore facendo una revisione. Controllo rich edit utilizza colori testo diverso per ogni indice autore diverso. Per utilizzare questo membro, impostare il flag CFM_REVAUTHOR nel membro dwMask.
bReserved1
Riservati; deve essere zero.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede una versione 4.0 o successive.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarati in richedit.h.
Unicode:Definito come strutture di Unicode e ANSI.

Vedi anche

Rich Edit Cenni preliminari sui controlli, Rich Edit Structures, CHARFORMAT, EM_GETCHARFORMAT, EM_SETCHARFORMAT, EN_PROTECTED, GetSysColor, LOGFONT, MAKELCID

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index