EM_SETCHARFORMAT

Il messaggio EM_SETCHARFORMAT imposta la formattazione dei caratteri in un controllo rich edit.

EM_SETCHARFORMAT wParam = uFlags (WPARAM) (UINT); 
lParam = (LPARAM) (CHARFORMAT lontano *) lpFmt 
 

Parametri

uFlags
Carattere di formattazione che si applica al controllo. Se questo parametro è zero, viene impostato il formato carattere predefinito. In caso contrario, può essere uno dei seguenti valori:
Valore Significato
SCF_ALL Si applica la formattazione a tutto il testo nel controllo.
SCF_SELECTION Si applica la formattazione alla selezione corrente. Se la selezione è vuota, la formattazione di carattere viene applicata al punto di inserimento e il nuovo formato di carattere è in vigore solo fino a quando l'inserimento punto modifiche.
SCF_WORD | SCF_SELECTION Si applica la formattazione per la parola selezionata o le parole. Se la selezione è vuota, ma il punto di inserimento si trova all'interno di una parola, la formattazione viene applicata alla parola. Il valore SCF_WORD deve essere utilizzato in congiunzione con il valore SCF_SELECTION.

lpFmt
Puntatore a una struttura CHARFORMAT specificando il carattere di formattazione da utilizzare. Vengono modificati solo gli attributi di formattazione specificati dal membro dwMask.

Rich Edit 2.0 e versioni successive: Questo parametro può essere un puntatore a una struttura CHARFORMAT2 , che è un'estensione della struttura CHARFORMAT . Prima di inviare il messaggio EM_SETCHARFORMAT, impostare membro cbSize della struttura per indicare la versione della struttura.

Valori restituiti

Restituisce un valore diverso da zero in caso di successo o zero altrimenti.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede 3,51 o versione successiva.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarata in richedit.h.

Vedi anche

Cenni preliminari sui controlli Rich Edit, messaggi Rich Edit, CHARFORMAT, CHARFORMAT2

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index