IRichEditOle::SetHostNames

Imposta i "nomi di host" da attribuire agli oggetti, di essi vengono inseriti a un ricco controllo di modifica. I nomi host vengono utilizzati nell'interfaccia utente di server per descrivere il contesto contenitore degli oggetti aperti.

(HRESULT SetHostNames LPCSTR  lpstrContainerApp, LPCSTR  lpstrContainerObj  );
 

Parametri

szContainerApp
Con terminazione NULL nome dell'applicazione contenitore.
szContainerObj
Con terminazione NULL nome del documento contenitore o oggetto.

Valori restituiti

Restituisce lo stato di successo. Uso GetScode per recuperare un scode. Può essere S_OK sul successo o E_OUTOFMEMORY se Impossibile allocare memoria per ricordare le stringhe.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede 3.1 o versione successiva.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarata in richole.h.

Vedi anche

Cenni preliminari sui controlli Rich Edit, interfacce OLE Rich Edit, IRichEditOle

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index