Richiamata

La funzione di richiamata fornisce predefinito per qualsiasi finestra di messaggio che la routine della finestra di una finestra di figlio MDI (interface) documenti multipli non elabora l'elaborazione. Una finestra di messaggio non elaborato dalla routine di finestra deve essere passato alla funzione richiamata , non per la funzione DefWindowProc.

(LRESULT richiamata HWND  hWnd, / / handle di finestra figlio MDIUINTuMsg, / / messaggioWPARAMwParam, / / messaggio primo parametroLPARAMlParam / / secondo parametro message);
 

Parametri

hWnd
Gestire alla finestra figlio MDI.
uMsg
Consente di specificare il messaggio da elaborare.
wParam
Specifica informazioni aggiuntive specifiche del messaggio.
lParam
Specifica informazioni aggiuntive specifiche del messaggio.

Valori restituiti

Il valore restituito specifica il risultato dell'elaborazione del messaggio e dipende il messaggio.

Osservazioni

La funzione di richiamata , si presume che la finestra padre della finestra figlio MDI identificata dal parametro hWnd č stata creata con la classe MDICLIENT.

Quando la routine della finestra di un'applicazione non gestisce un messaggio, in genere passa il messaggio alla funzione DefWindowProc per elaborare il messaggio. Applicazioni MDI utilizzano le funzioni DefFrameProc e richiamata invece di DefWindowProc per fornire l'elaborazione del messaggio predefinito. Tutti i messaggi di un'applicazione di solito sarebbe passata a DefWindowProc (ad esempio i messaggi non client e il messaggio WM_SETTEXT ) devono essere passati invece di richiamata . Inoltre, richiamata gestisce anche i seguenti messaggi:

Messaggio Risposta
WM_CHILDACTIVATE Esegue l'attivazione elaborazione quando sono di dimensioni, spostati o visualizzate finestre figlio MDI. Č necessario passare questo messaggio.
WM_GETMINMAXINFO Calcola la dimensione di una finestra ingrandita di figlio MDI, in base alle dimensioni della finestra MDI client corrente.
WM_MENUCHAR Passa il messaggio alla finestra cornice MDI.
WM_MOVE Ricalcola le barre di scorrimento MDI client se presenti.
WM_SETFOCUS Attiva la finestra figlio se non č la finestra figlio MDI attiva.
WM_SIZE Esegue le operazioni necessarie per cambiare le dimensioni di una finestra, specialmente per massimizzare o il ripristino di una finestra figlia MDI. Non riuscendo a trasmettere questo messaggio alla funzione richiamata produce risultati altamente indesiderabili.
WM_SYSCOMMAND Gestisce i comandi del menu finestra : SC_NEXTWINDOW, SC_PREVWINDOW, SC_MOVE, SC_SIZE e SC_MAXIMIZE.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede 3.1 o versione successiva.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarati in winuser.
Importare librerie:Utilizzare user32.lib.
Unicode:Implementato come versioni Unicode e ANSI su Windows NT.

Vedi anche

Multiple Document Interface Overview, Multiple Document Interface funzioni, DefFrameProc, DefWindowProc, WM_CHILDACTIVATE, WM_GETMINMAXINFO, WM_MENUCHAR, WM_MOVE, WM_SETFOCUS, WM_SETTEXT, WM_SIZE, WM_SYSCOMMAND

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index