Caselle di riepilogo creati dal proprietario

Un'applicazione può creare una casella di riepilogo creata dal proprietario ad assumersi la responsabilità per la pittura gli elementi dell'elenco. La casella di finestra o finestra di dialogo del genitore di una casella di riepilogo creata dal proprietario (il suo proprietario) riceve messaggi WM_DRAWITEM quando una porzione della casella di riepilogo deve essere verniciato. Una casella di riepilogo creata dal proprietario può elencare informazioni diverso da, o in aggiunta a stringhe di testo.

Il proprietario di una casella di riepilogo creata dal proprietario deve elaborare il messaggio WM_DRAWITEM. Questo messaggio viene inviato ogni volta che una parte della casella di riepilogo deve essere ridisegnata. Il proprietario può essere necessario elaborare altri messaggi, a seconda degli stili specificati per la casella di riepilogo.

Un'applicazione può creare una casella di riepilogo creata dal proprietario specificando lo stile LBS_OWNERDRAWFIXED o LBS_OWNERDRAWVARIABLE. Se tutti gli elementi dell'elenco nella casella di riepilogo hanno la stessa altezza, ad esempio stringhe o icone, un'applicazione può utilizzare lo stile LBS_OWNERDRAWFIXED. Se gli elementi dell'elenco di altezza variabile, le bitmap di diverse dimensioni, ad esempio, un'applicazione può utilizzare lo stile LBS_OWNERDRAWVARIABLE.

Il proprietario di una casella di riepilogo creata dal proprietario in grado di elaborare un messaggio WM_MEASUREITEM per specificare le dimensioni degli elementi di elenco. Se l'applicazione crea casella di riepilogo utilizzando lo stile LBS_OWNERDRAWFIXED, il sistema invia il messaggio WM_MEASUREITEM solo una volta. Le dimensioni specificate dal proprietario sono utilizzate per tutti gli elementi dell'elenco. Se viene utilizzato lo stile LBS_OWNERDRAWVARIABLE, il sistema invia un messaggio a WM_MEASUREITEM per ogni elemento della lista aggiunto alla casella di riepilogo. Il proprietario può determinare o impostare l'altezza di un elemento dell'elenco in qualsiasi momento utilizzando rispettivamente i messaggi lB_GETITEMHEIGHT e L.B_SETITEMHEIGHT ,.

Se le informazioni visualizzate in una casella di riepilogo creata dal proprietario includono testo, un'applicazione può tenere traccia di testo per ciascuna voce di elenco specificando lo stile LBS_HASSTRINGS. Caselle di riepilogo con lo stile LBS_SORT sono ordinati in base a questo testo. Se una casella di riepilogo viene ordinata, ma non è lo stile LBS_HASSTRINGS, il proprietario deve elaborare il messaggio WM_COMPAREITEM.

In una casella di riepilogo creata dal proprietario, il proprietario deve tenere traccia di elementi dell'elenco contenente informazioni diverso o in aggiunta al testo. Un modo conveniente per farlo è quello di salvare l'handle all'informazione come elemento di dati utilizzando il messaggio di LB_SETITEMDATA . Per liberare gli oggetti dati associati a elementi in una casella di riepilogo, il proprietario può elaborare il messaggio WM_DELETEITEM.

Per un esempio di una casella di riepilogo creata dal proprietario, vedere creazione di una casella di riepilogo Owner-Drawn.

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index