EM_CHARFROMPOS

Il messaggio EM_CHARFROMPOS recupera l'indice dei caratteri e l'indice di riga del carattere più vicino un punto specificato nell'area client di un controllo di modifica. L'applicazione può inviare questo messaggio a un controllo di modifica o un controllo rich edit.

Rich edit controlli utilizzare la seguente sintassi:

 EM_CHARFROMPOS wParam = 0; / / non utilizzati lParam = (LPARAM) (POINTL *) lpPoint; / / puntatore a una struttura POINTL con il punto di coordinate 

Controlli di modifica a utilizzano la sintassi seguente:

EM_CHARFROMPOS wParam = 0; / / non utilizzati lParam = MAKELPARAM (posx, posy); / / coordinate di un punto 

Parametri

lParam
Specifica le coordinate di un punto nell'area client del controllo. Le coordinate sono in unità schermo e sono relativamente all'angolo superiore sinistro dell'area client del controllo.

Rich modificare controlli:lParam è un puntatore a un POINTL struttura che contiene le coordinate orizzontali e verticali .

Modificare controlli: La parola bassa di lParam contiene la coordinata orizzontale. Il word alto contiene la coordinata verticale.

Valori restituiti

La parola bassa del valore restituito specifica l'indice in base zero del carattere più vicino punto specificato. Questo indice è relativo all'inizio del controllo, non l'inizio della riga. Se il punto specificato si trova oltre l'ultimo carattere nel controllo di modifica, il valore restituito indica l'ultimo carattere nel controllo.

Il word alto del valore restituito specifica l'indice della riga contenente il carattere. Per i controlli di modifica a riga singola, questo valore è zero. L'indice indica il delimitatore di linea, se il punto specificato si trova oltre l'ultimo carattere visibile in linea.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede una versione 4.0 o successive.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Richiede la versione 1.0 o successiva.
Intestazione:Dichiarata in winuser.

Vedi anche

Cenni preliminari sui controlli di modifica, modificare i messaggi di controllo, EM_POSFROMCHAR, POINTL

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index