Sui controlli

Controlli, come le altre finestre, ognuna appartengono a una classe di finestra, o predefiniti o definiti dall'applicazione. La classe della finestra e la routine di finestra corrispondente definire le proprietà del controllo, sua apparenza, comportamento e scopo. Un'applicazione può creare controlli individualmente specificando il nome della classe finestra quando si chiama il CreateWindowEx funzione. Un'applicazione può anche diretto il sistema per creare controlli per una finestra di dialogo specifica i controlli nel modello di finestra di dialogo.

I controlli sono finestre figlio. Quando il sistema crea i controlli per un dialogo, ciascun controllo è il figlio della finestra di dialogo. Quando un'applicazione crea un controllo, il controllo è figlio di una finestra identificato dall'applicazione. Questo rapporto è importante perché un controllo Invia messaggi, chiamati i messaggi di notifica, a finestra padre quando si verificano eventi, quali l'input dell'utente nel controllo. L'applicazione si basa su questi messaggi di notifica per determinare quale azione l'utente vuole l'applicazione per tener.

Poiché i controlli sono windows, un'applicazione può manipolare li utilizzando le funzioni di gestione della finestra, come ad esempio le funzioni ShowWindow ed EnableWindow . Se la classe della finestra per un controllo supporta i messaggi di controllo, un'applicazione può anche manipolare un controllo di tale classe utilizzando la funzione SendMessage per l'invio di questi messaggi al controllo. Lo scopo e la funzione di ogni messaggio di controllo è specifici per la classe finestra ed è definito dalla routine della finestra del controllo.

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index