Personalizzazione della finestra di dialogo tipo di carattere

possibile fornire un modello personalizzato per la finestra di dialogo tipo di carattere , ad esempio, se si desidera includere controlli aggiuntivi che sono unici per l'applicazione. La funzione ChooseFont utilizza il modello personalizzato al posto del modello predefinito.

 Per fornire un modello personalizzato per la finestra di dialogo tipo di carattere
  1. Creare il modello personalizzato modificando il modello predefinito specificato nel tipo di carattere.File DLG. Gli identificatori di controllo utilizzati nel modello di dialogo tipo di carattere predefinito sono definiti nel DLGS.File H.
  2. Utilizzare la struttura CHOOSEFONT per abilitare il modello come segue:

possibile fornire una routine di hook CFHookProc per la finestra di dialogo tipo di carattere . La routine di hook in grado di elaborare i messaggi inviati a una finestra di dialogo. Possono anche inviare messaggi alla finestra di dialogo. Se si utilizza un modello personalizzato per definire ulteriori controlli, necessario fornire una procedura di gancio per l'elaborazione dell'input per i controlli.

 Per attivare una procedura di gancio per la finestra di dialogo tipo di carattere
  1. Impostare il flag CF_ENABLEHOOK nel membro Flags della struttura CHOOSEFONT.
  2. Specificare l'indirizzo della procedura gancio nel membro lpfnHook.

Dopo aver elaborato il messaggio WM_INITDIALOG , la procedura di finestra di dialogo Invia un messaggio WM_INITDIALOG per la routine di hook. Il parametro lParam del messaggio un puntatore alla struttura CHOOSEFONT utilizzato per inizializzare la finestra di dialogo.

La routine di hook pu inviare i messaggi WM_CHOOSEFONT_GETLOGFONT, WM_CHOOSEFONT_SETLOGFONTe WM_CHOOSEFONT_SETFLAGS per la finestra di dialogo per ottenere e impostare i valori correnti e le bandiere della finestra di dialogo.

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index