CHOOSEFONT

La struttura CHOOSEFONT contiene informazioni che la funzione ChooseFont viene utilizzata per inizializzare la finestra di dialogo comune carattere . Dopo che l'utente chiude la finestra di dialogo, il sistema restituisce informazioni sulla selezione dell'utente in questa struttura.

typedef struct {/ / cf DWORD lStructSize; 
    HWND hwndOwner; 
    HDC hDC; 
    LPLOGFONT lpLogFont; 
    INT iPointSize; 
    DWORD Flags; 
    DWORD rgbColors; 
    LPARAM lCustData; 
    LPCFHOOKPROC lpfnHook; 
    LPCTSTR lpTemplateName; 
    HINSTANCE hInstance; 
    LPTSTR lpszStyle; 
    WORD nFontType; 
    PAROLA ___MISSING_ALIGNMENT__; 
    INT nSizeMin; 
    INT nSizeMax; 
} CHOOSEFONT 
 

Membri

lStructSize
Specifica la lunghezza in byte, della struttura.
hwndOwner
Identifica la finestra che possiede la finestra di dialogo. Questo membro pu essere alcun handle di finestra valido, oppure pu essere NULL se la finestra di dialogo non ha alcun proprietario.
hDC
Identifica il contesto di periferica (o informazioni contesto) della stampante i cui caratteri verranno elencati nella finestra di dialogo. Questo membro viene utilizzato solo se il membro flag specifica il flag CF_PRINTERFONTS o CF_BOTH; in caso contrario, questo membro viene ignorato.
lpLogFont
Puntatore a un struttura LOGFONT . Se si imposta il flag CF_INITTOLOGFONTSTRUCT nel membro flag e inizializzare i membri LOGFONT , la funzione ChooseFont Inizializza la finestra di dialogo con un tipo di carattere la corrispondenza pi vicina possibile. Se l'utente fa clic sul pulsante OK , ChooseFont imposta i membri della struttura LOGFONT basata alle selezioni dell'utente.
iPointSize
Specifica la dimensione del font selezionato, in unit di 1/10 di un punto. La funzione ChooseFont imposta questo valore dopo che l'utente chiude la finestra di dialogo.
Bandiere
Un insieme di flag di bit che possibile utilizzare per inizializzare la finestra di dialogo comune carattere . Quando ritorna nella finestra di dialogo, imposta questi flag per indicare l'input dell'utente. Questo membro pu essere una combinazione dei seguenti flag:
Bandiera Significato
CF_APPLY Finestra di dialogo visualizzare il pulsante Applica le cause. Si deve fornire una routine di hook per elaborare i messaggi WM_COMMAND per il pulsante Applica. La routine di hook pu inviare il messaggio WM_CHOOSEFONT_GETLOGFONT a finestra di dialogo per recuperare l'indirizzo del struttura LOGFONT che contiene le selezioni corrente per il tipo di carattere.
CF_ANSIONLY Questo flag obsoleto. Per limitare le selezioni dei caratteri per tutti gli script ad eccezione di quelli che utilizzano il set di caratteri OEM o simbolo, utilizzare CF_SCRIPTSONLY. Per ottenere il comportamento di Windows 3.1 CF_ANSIONLY, utilizzare CF_SELECTSCRIPT e specificare ANSI_CHARSET nel membro della struttura LOGFONT puntato da lpLogFont lfCharSet.
CF_BOTH Provoca la finestra di dialogo elencare i font stampante e schermo disponibili. Il membro hDC identifica il dispositivo contesto (o informazioni contesto) associati alla stampante. Questo flag una combinazione dei flag CF_SCREENFONTS e CF_PRINTERFONTS.
CF_TTONLY Specifica che la ChooseFont dovrebbe solo enumerare e consentire la selezione dei caratteri TrueType.
CF_EFFECTS Provoca la finestra di dialogo visualizzare i controlli che consentono all'utente di specificare opzioni di colore testo barrato e sottolineato. Se questo flag impostato, possibile utilizzare il membro rgbColors per specificare il colore del testo iniziale. possibile utilizzare i membri di lfStrikeOut e lfUnderline i struttura LOGFONT puntato da lpLogFont per specificare le impostazioni iniziali delle caselle di controllo barrato e sottolineato. ChooseFont pu utilizzare questi membri per restituire le selezioni dell'utente.
CF_ENABLEHOOK Consente la routine di hook specificata nel membro di questa struttura lpfnHook.
CF_ENABLETEMPLATE Indica che i membri hInstance e lpTemplateName specificano un modello di finestra di dialogo da utilizzare al posto del modello predefinito.
CF_ENABLETEMPLATEHANDLE Indica che il membro hInstance identifica un blocco di dati che contiene un modello di finestra di dialogo precaricati. Il sistema ignora il membro lpTemplateName se questo flag viene specificato.
CF_FIXEDPITCHONLY Specifica che ChooseFont dovrebbe selezionare i font passo solo fisso.
CF_FORCEFONTEXIST Specifica che il ChooseFont dovrebbe indicare una condizione di errore se l'utente tenta di selezionare un tipo di carattere o di stile che non esiste.
CF_INITTOLOGFONTSTRUCT Specifica che deve utilizzare ChooseFont i struttura LOGFONT ha sottolineato dal membro lpLogFont per inizializzare i controlli casella di dialogo.
CF_LIMITSIZE Specifica che il ChooseFont dovrebbe selezionare solo le dimensioni dei caratteri all'interno dell'intervallo specificato dai membri nSizeMin e nSizeMax.
CF_NOOEMFONTS Come la bandiera CF_NOVECTORFONTS.
CF_NOFACESEL Quando si utilizza una struttura LOGFONT per inizializzare i controlli casella di dialogo, utilizzare questo flag per impedire selettivamente nella finestra di dialogo di visualizzazione di una prima selezione nella casella combinata Nome tipo di carattere. Questo utile quando non non c' nessun nome singolo tipo di carattere che si applica alla selezione testo.
CF_NOSCRIPTSEL Disattiva la casella combinata di Script . Quando questo flag impostato, il membro lfCharSet i struttura LOGFONT impostata su DEFAULT_CHARSET quando ChooseFont restituisce. Questo flag viene utilizzato solo per inizializzare la finestra di dialogo.
CF_NOSTYLESEL Quando si utilizza una struttura LOGFONT per inizializzare i controlli casella di dialogo, utilizzare questo flag per impedire selettivamente nella finestra di dialogo di una selezione iniziale per la casella combinata di carattere lo stile di visualizzazione. Questo utile quando non c' nessun stile singolo tipo di carattere che si applica alla selezione testo.
CF_NOSIZESEL Quando si utilizza un struttura LOGFONT per inizializzare i controlli casella di dialogo, utilizzare questo flag per impedire selettivamente nella finestra di dialogo di visualizzazione di una selezione iniziale per la casella combinata di dimensione dei caratteri. Questo utile quando non non c' nessuna dimensione carattere singolo che vale per la selezione del testo.
CF_NOSIMULATIONS Specifica che ChooseFont non dovrebbe permettere grafica simulazioni di carattere device interface (GDI).
CF_NOVECTORFONTS Specifica che ChooseFont non dovrebbe permettere vector selezioni dei caratteri.
CF_NOVERTFONTS La finestra di dialogo carattere di elencare soli i caratteri orientati orizzontalmente le cause.
CF_PRINTERFONTS La finestra di dialogo elenco solo i caratteri supportati dalla stampante associata con il contesto di periferica (o informazioni contesto) identificati dal membro hDC.
CF_SCALABLEONLY Specifica che il ChooseFont dovrebbe consentire solo la selezione dei font scalabili. (Font scalabili includono font vettoriali, font scalabili stampante, font TrueType e i caratteri in scala da altre tecnologie.)
CF_SCREENFONTS La finestra di dialogo elencare solo i caratteri dello schermo supportati dal sistema.
CF_SCRIPTSONLY Specifica che ChooseFont dovrebbe consentire la selezione dei font per tutti i non-OEM e simbolo di caratteri di moda, come pure il set di caratteri ANSI. Questo sostituisce il valore CF_ANSIONLY.
CF_SELECTSCRIPT Quando specificato in ingresso, soli i font con il set di caratteri identificati nel membro di lfCharSet i struttura LOGFONT vengono visualizzati. L'utente non sar consentito di cambiare il set specificato nella casella combinata script caratteri.
CF_SHOWHELP Provoca la finestra di dialogo visualizzare il pulsante Help . Il membro hwndOwner deve specificare la finestra per ricevere il HELPMSGSTRING registrati messaggi inviati nella finestra di dialogo quando l'utente fa clic sul pulsante Guida.
CF_USESTYLE Specifica che i punti di membro lpszStyle a un buffer contenente i dati di stile che ChooseFont deve utilizzare per inizializzare la casella combinata Font Style . Quando l'utente chiude la finestra di dialogo, di stile ChooseFont copie dei dati per la selezione dell'utente a questo buffer.
CF_WYSIWYG Specifica che il ChooseFont dovrebbe consentire solo la selezione dei caratteri disponibili su entrambi la stampante e il display. Se questo flag viene specificato, i flag CF_BOTH e CF_SCALABLEONLY devono essere specificati anche.

rgbColors
Se impostato il flag CF_EFFECTS, rgbColors consente di specificare il colore del testo iniziale. Quando ChooseFont termina con successo, questo membro contiene il valore RGB del colore del testo selezionato l'utente.
lCustData
Specifica i dati definiti dall'applicazione che il sistema passa alla routine di hook identificata dal membro lpfnHook . Quando il sistema invia il messaggio WM_INITDIALOG per la routine di hook, parametro lParam del messaggio che un puntatore alla struttura CHOOSEFONT specificato quando fu creata la finestra di dialogo. La routine di hook pu utilizzare questo puntatore per ottenere il valore di lCustData.
lpfnHook
Puntatore a un CFHookProc gancio procedura che consente di elaborare i messaggi destinati a nella finestra di dialogo. Questo membro viene ignorato a meno che il flag CF_ENABLEHOOK impostato nel membro flag.
lpTemplateName
Puntatore a una stringa con terminazione null che assegna la risorsa modello di finestra casella nel modulo identificato dal membro hInstance . Questo modello viene sostituito con il modello di finestra di dialogo standard. Per le risorse di casella di dialogo numerati, lpTemplateName pu essere un valore restituito dalla macro MAKEINTRESOURCE . Questo membro viene ignorato a meno che il flag CF_ENABLETEMPLATE impostato nel membro flag.
hInstance
Se nel membro flag impostato il flag CF_ENABLETEMPLATEHANDLE, hInstance l'handle di un oggetto di memoria contenente un modello di finestra di dialogo. Se impostato il flag CF_ENABLETEMPLATE, hInstance identifica un modulo che contiene un modello di finestra di dialogo denominato dal membro lpTemplateName . Se n CF_ENABLETEMPLATEHANDLE n CF_ENABLETEMPLATE impostato, questo membro viene ignorato.
lpszStyle
Puntatore a un buffer contenente i dati di stile. Se viene specificato il flag CF_USESTYLE, ChooseFont utilizza i dati in questo buffer per inizializzare la casella combinata di stile dei caratteri. Quando l'utente chiude la finestra di dialogo, ChooseFont , copia la stringa nella casella combinata lo stile dei caratteri in questo buffer.
nFontType
Specifica il tipo di carattere selezionato quando ChooseFont restituisce. Questo membro pu essere una combinazione dei seguenti valori:
Valore Significato
BOLD_FONTTYPE Il carattere grassetto. Questa informazione viene duplicata nel membro lfWeight i struttura LOGFONT ed equivale a FW_BOLD.
ITALIC_FONTTYPE impostato l'attributo di carattere corsivo. Questa informazione viene duplicata nel membro lfItalic della struttura LOGFONT.
PRINTER_FONTTYPE Il tipo di carattere un carattere per la stampante.
REGULAR_FONTTYPE Il carattere normale. Questa informazione viene duplicata nel membro della struttura LOGFONT lfWeight ed equivale a FW_REGULAR.
SCREEN_FONTTYPE Il tipo di carattere un carattere di schermo.
SIMULATED_FONTTYPE Il tipo di carattere simulato da graphics device interface (GDI).

nSizeMin
Specifica la dimensione minima punto, che un utente pu selezionare. ChooseFont riconosce questo membro solo se viene specificato il flag CF_LIMITSIZE.
nSizeMax
Specifica la dimensione del punto di massima che un utente pu selezionare. ChooseFont riconosce questo membro solo se viene specificato il flag CF_LIMITSIZE.

Descrizione

nbsp;Windows &NT: richiede 3.1 o versione successiva.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarati in commdlg.h.
Unicode:Definito come strutture di Unicode e ANSI.

Vedi anche

Comune di dialogo casella libreria panoramica, strutture di Box di dialogo comuni, ChooseFont, LOGFONT, MAKEINTRESOURCE

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index