CONTROLLO PUNTATORE

La struttura di Controllo puntatore contiene informazioni relative alla funzionalità di accesso facilitato di controllo puntatore. Quando la funzionalità di controllo puntatore è attiva, l'utente può utilizzare il tastierino numerico per controllare il puntatore del mouse e fare clic, fare doppio clic, trascinare e rilasciare. Premendo numlock, l'utente può alternare il tastierino numerico tra la modalità di controllo del mouse e normale funzionamento.

typedef struct _MOUSEKEYS {/ / mk DWORD cbSize; 
    DWORD dwFlags; 
    DWORD iMaxSpeed; 
    DWORD iTimeToMaxSpeed; 
    DWORD iCtrlSpeed; 
    DWORD dwReserved1; 
    DWORD dwReserved2; 
} CONTROLLO PUNTATORE 
 

Membri

cbSize
Specifica la dimensione, in byte, di questa struttura.
dwFlags
Un insieme di flag di bit che specificare le proprietà della funzione filtro tasti. Vengono definiti i seguenti valori di flag di bit:
Valore Significato
MKF_AVAILABLE Se questo flag è impostato, la funzione controllo puntatore è disponibile.
MKF_CONFIRMHOTKEY Windows 95, Windows NT 5.0 e più tardi: Una finestra di dialogo di conferma viene visualizzata quando la funzionalità di controllo puntatore viene attivata utilizzando il tasto di scelta.
MKF_HOTKEYACTIVE Se questo flag è impostato, l'utente può attivare la funzione di controllo puntatore on e off utilizzando il tasto di scelta, è lasciato a sinistra ALT + SHIFT + NUM LOCK.
MKF_HOTKEYSOUND Se questo flag è impostato, il sistema riproduce una sirena suono quando l'utente attiva la funzionalità di controllo puntatore o disattiva utilizzando il tasto di scelta.
MKF_INDICATOR Windows 95, Windows NT 5.0 e più tardi: Un indicatore visivo viene visualizzato quando la funzione di controllo puntatore è sul.
MKF_MOUSEKEYSON Se questo flag è impostato, la funzione controllo puntatore è sul.
MKF_MODIFIERS Windows 95, Windows NT 5.0 e più tardi: Il tasto CTRL aumenta la velocità del cursore al valore specificato dal membro iCtrlSpeed e il tasto Maiusc causa il cursore ritardare per un breve periodo dopo lo spostamento di un singolo pixel, permettendo a fini di posizionamento del cursore. Se questo valore non viene specificato, il tasto CTRL e i tasti MAIUSC vengono ignorati mentre l'utente sposta il cursore del mouse usando i tasti freccia.
MKF_REPLACENUMBERS Windows 95, Windows NT 5.0 e più tardi:Il tastierino numerico si muove il mouse quando il tasto BLOC NUM è accesa. Se questo flag non è specificato, il tastierino numerico si sposta il cursore del mouse quando il tasto BLOC NUM è spento.

iMaxSpeed
Specifica la velocità massima, che il cursore del mouse raggiunge quando viene premuto un tasto di direzione.

Windows 95: Non viene eseguito controllo della gamma.

Windows NT: I valori validi sono da 10 a 360.

iTimeToMaxSpeed
Specifica l'intervallo di tempo, in millisecondi, che ci vuole per il cursore del mouse raggiungere velocità massima quando viene premuto un tasto di direzione. I valori validi sono da 1000 a 5000.
iCtrlSpeed
Specifica il moltiplicatore da applicare alla velocità del cursore del mouse quando l'utente tiene premuto il tasto ctrl mentre usando i tasti freccia per spostare il cursore. Questo valore viene ignorato se MKF_MODIFIERS non è impostato.
dwReserved1
Questo membro è riservato per utilizzi futuri. Esso deve essere impostato a zero.
dwReserved2
Questo membro è riservato per utilizzi futuri. Esso deve essere impostato a zero.

Osservazioni

Un'applicazione utilizza una struttura di Controllo puntatore quando si chiama la funzione SystemParametersInfo con il parametro wAction impostato sul valore SPI_GETMOUSEKEYS o SPI_SETMOUSEKEYS. Quando si utilizza SPI_GETMOUSEKEYS, un'applicazione deve specificare il membro cbSize la struttura di Controllo puntatore ; la funzione SystemParametersInfo riempie i restanti membri. Un'applicazione deve specificare tutti i membri della struttura, quando si utilizza il valore SPI_SETMOUSEKEYS.

Descrizione

nbsp; Windows &NT: richiede una versione 3.5 o successiva.
Windows:Richiede Windows 95 o versioni successive.
Windows CE:Non supportato.
Intestazione:Dichiarata in winuser.

Vedi anche

Cenni preliminari sull'accessibilità, strutture di accessibilità, SystemParametersInfo

Rimedio: Inserire il CD-ROM CD di MSDN Library.

Index