Debug e classi di eccezione

Queste classi forniscono il supporto per il debug di allocazione dinamica della memoria e per il passaggio di informazioni sull'eccezione dalla funzione dove viene generata l'eccezione alla funzione dove essa viene catturato.

Utilizzare le classi CDumpContext e CMemoryState durante lo sviluppo per assistere con il debug, come descritto in Supporto di debug MFC. Utilizzare CRuntimeClass per determinare la classe di qualsiasi oggetto in fase di esecuzione, come descritto nell'articolo classe CObject: informazioni sulla classe l'accesso A Run-Time. Entrambi gli articoli sono in manuale del programmatore di Visual C++. Il framework utilizza CRuntimeClass per creare oggetti di una classe particolare dinamicamente.

Index