CMetaFileDC

Un metafile di Windows contiene una sequenza di comandi grafici device interface (GDI) che è possibile riprodurre per creare un'immagine desiderata o testo.

Per implementare un metafile di Windows, creare innanzitutto un oggetto CMetaFileDC . Richiamare il costruttore CMetaFileDC , quindi chiamare la funzione membro Create , che crea un contesto di periferica Windows metafile e viene associato all'oggetto CMetaFileDC.

Successivamente inviare l'oggetto CMetaFileDC la sequenza di comandi GDI CDC che si intendono per esso di replay. Possono essere utilizzati solo quei comandi GDI creare output, ad esempio MoveTo e LineTo,.

Dopo che hanno inviato i comandi desiderati a metafile, chiamare la funzione membro stretta , che chiude i contesti di periferica metafile e restituisce un handle di metafile. Poi eliminare l'oggetto CMetaFileDC.

CDC::PlayMetaFile quindi possibile utilizzare l'handle metafile a giocare più volte l'oggetto metafile. L'oggetto metafile può essere manipolato anche dalle funzioni di Windows, come CopyMetaFile, che copia un metafile su disco.

Quando l'oggetto metafile non è più necessario, cancellarlo dalla memoria con il DeleteMetaFile funzione Windows.

Si può implementare l'oggetto CMetaFileDC affinché esso in grado di gestire entrambe le chiamate uscita e attributo GDI chiama come GetTextExtent. Tale un metafile è più flessibile e più facilmente riutilizzare codice GDI generale, che spesso è costituito da un mix di chiamate in uscita e attributo. La classe CMetaFileDC eredita due contesti di periferica, m_hDC e m_hAttribDC, dal CDC. Il contesto di periferica m_hDC gestisce tutte le chiamate di uscita CDC GDI e il contesto di periferica m_hAttribDC gestisce tutte le chiamate di attributo CDC GDI. Normalmente, questi contesti di due dispositivo si riferiscono al dispositivo stesso. Nel caso di CMetaFileDC, l'attributo DC è impostato su NULL per impostazione predefinita.

Creare un contesto di periferica secondo che punti a schermo, una stampante o un dispositivo diverso da un metafile, quindi chiamano la funzione membro SetAttribDC per associare il nuovo contesto di periferica m_hAttribDC. GDI chiede informazioni saranno ora diretto per la nuova m_hAttribDC. Uscita GDI chiamate andrà a m_hDC, che rappresenta l'oggetto metafile.

Per ulteriori informazioni su CMetaFileDC, vedere Contesti di periferica nel manuale del programmatore di Visual C++.

# include lt;afxext.h>

Membri della classeClasse base | Gerarchia Chart

Index