CFileDialog::CFileDialog

CFileDialog ( BOOL bOpenFileDialog, LPCTSTR lpszDefExt = NULL, LPCTSTR lpszFileName = NULL, DWORD dwFlags = OFN_HIDEREADONLY | OFN_OVERWRITEPROMPT, LPCTSTR lpszFilter = NULL, CWnd * pParentWnd = NULL );

Parametri

bOpenFileDialog

Impostata su TRUE per costruire un dialogo Apri File o falsi per la costruzione di una finestra di dialogo Salva con nome di File.

lpszDefExt

L'estensione predefinita. Se l'utente non include un'estensione nella casella Nome del file, l'estensione specificata da lpszDefExt viene automaticamente aggiunto il nome del file. Se questo parametro NULL, non viene aggiunto il estensione file.

lpszFileName

Casella di modifica il nome del file iniziale che appare nel nome del file. Se NULL, nessun nome file appare inizialmente.

dwFlags

Una combinazione di uno o pi flag che consentono di personalizzare la finestra di dialogo. Per una descrizione di questi flag, vedere la struttura OPENFILENAME nella documentazione di Win32 SDK. Se si modifica la m_ofn .Flag struttura membri, utilizzare un operatore OR bit per bit le modifiche per mantenere intatto il comportamento predefinito.

lpszFilter

Una serie di coppie di stringa che specifica dei filtri possibile applicare al file. Se si specificano filtri di file, solo i file selezionati verranno visualizzata nella casella di riepilogo file. Vedere la sezione Osservazioni per ulteriori informazioni su come lavorare con filtri di file.

pParentWnd

Un puntatore alla finestra padre o il proprietario dell'oggetto nella finestra di dialogo file.

Osservazioni

Chiamare questa funzione per costruire un standard Windows file di dialogo casella-oggetto. Nella finestra di dialogo Apri File o Salva con nome di File viene costruita, a seconda del valore di bOpenFileDialog.

Per consentire all'utente di selezionare pi file, impostare il flag OFN_ALLOWMULTISELECT prima di chiamare DoModal. necessario fornire il proprio buffer nomefile per ospitare l'elenco restituito di nomi di file multipli. Fare questo, sostituendo m_ofn.lpstrFile con un puntatore a un buffer allocato dopo costruire l' oggetto CFileDialog, ma prima di chiamare DoModal. inoltre necessario impostare m_ofn.nMaxFile con il numero di caratteri nel buffer a cui puntato m_ofn.lpstrFile.

Per consentire all'utente di ridimensionare una finestra di dialogo tipo Esplora risorse utilizzando il mouse o la tastiera, impostare il flag OFN_ENABLESIZING . Impostazione di questo flag necessaria solo se si fornisce una routine di hook o un modello personalizzato. La bandiera funziona solo con una finestra di dialogo stile Explorer; finestre di dialogo di vecchio stile non permettano che il ridimensionamento.

Il parametro lpszFilter viene utilizzato per determinare il tipo di un file deve avere per essere visualizzati nella finestra Elenco file filename. La prima stringa nella coppia stringa descrive il filtro; la seconda stringa indica l'estensione del file da utilizzare. Pi estensioni possono essere specificate utilizzando ';' come delimitatore. La stringa si conclude con due ' |' caratteri, seguiti da un carattere NULL . inoltre possibile utilizzare un oggetto CString per questo parametro.

Ad esempio, Microsoft Excel consente agli utenti di aprire i file con estensioni.XLC (grafico) o.XLS (foglio di lavoro), tra gli altri. Il filtro per Excel potrebbe essere scritta come:

statico char BASED_CODE szFilter [] = "file grafico (*.xlc) | *. xlc|File del foglio di lavoro (xls) | *. xls|I file di dati (*.xlc; xls) | * .xlc; *. xls|Tutti i file (*. *) | *. * | | " 

Ce&nni preliminari sull'oggetto CFileDialog |nbsp; Membri della classe | Gerarchia Chart

Vedere anchenbsp;CFileDialog::DoModal, :: GetOpenFileName, :: GetSaveFileName, OPENFILENAME

Index