CDC::PlgBlt

BOOL PlgBlt ( punto lpPoint, CDC * pSrcDC, int xSrc, int ySrc, int nWidth, int nHeight, CBitm&apamp; maskBitmap, int xMask, int yMask );

Valore restituito

Diverso da zero se la funzione ha esito positivo; in caso contrario 0.

Parametri

lpPoint

Punti a una matrice di tre punti in uno spazio logico che identifica tre angoli del parallelogramma destinazione. L'angolo superiore sinistro del rettangolo di origine viene mappato al primo punto in questa matrice, l'angolo superiore destro al secondo punto in questa matrice e l'angolo inferiore sinistro al terzo punto. L'angolo inferiore destro del rettangolo di origine viene mappato al quarto punto implicito nel parallelogramma.

pSrcDC

Identifica il contesto di periferica di origine.

xSrc

Specifica la coordinata x, in unitą logiche, dell'angolo superiore sinistro del rettangolo di origine.

ySrc

Specifica la coordinata y, in unitą logiche, dell'angolo superiore sinistro del rettangolo di origine.

nWidth

Specifica la larghezza, in unitą logiche, del rettangolo di origine.

nHeight

Specifica l'altezza, in unitą logiche, del rettangolo di origine.

maskBitmap

Identifica una bitmap monocromatica opzionale che viene utilizzata per mascherare i colori del rettangolo di origine.

xMask

Specifica la coordinata x dell'angolo superiore sinistro dell'immagine bitmap monocromatica.

yMask

Specifica la coordinata y dell'angolo superiore sinistro dell'immagine bitmap monocromatica.

Osservazioni

Esegue un trasferimento a blocchi di bit dei bit di dati relativi al colore dal rettangolo specificato nel contesto di periferica di fonte al parallelogramma specificato nel contesto determinato dispositivo. Se l'handle specificato maschera di bit identifica una bitmap monocromatica valida, la funzione utilizza questa bitmap per mascherare i bit di dati relativi al colore dal rettangolo di origine.

Il quarto vertice del parallelogramma (D) č definito trattando i primi tre punti (A, B e C) come vettori e calcolo D = B + C - A.

Se non esiste la maschera di bit, il valore 1 nella maschera indica che il colore del pixel di origine deve essere copiato alla destinazione. Un valore pari a 0 nella maschera indica che il colore del pixel di destinazione č di non essere cambiato.

Se il rettangolo maschera č inferiore ai rettangoli di origine e di destinazione, la funzione consente di replicare il modello di maschera.

Trasformazioni ridimensionamento, traduzione e riflessione sono consentite nel contesto di periferica di origine; Tuttavia, rotazione e taglio le trasformazioni non sono. Se la maschera bitmap non č una bitmap in bianco e nero, si verifica un errore. La modalitą di allungamento per il contesto di periferica di destinazione viene utilizzata per determinare la modalitą di allungare o comprimere i pixel, se necessario. Quando un metafile avanzato č in fase di registrazione, si verifica un errore se il contesto di periferica di origine identifica un contesto di periferica metafile avanzati.

Le coordinate di destinazione vengono trasformate secondo per il contesto di periferica di destinazione; le coordinate di origine sono trasformate secondo il contesto di periferica di origine. Se la trasformazione di origine ha una rotazione o shear, viene restituito un errore. Se i rettangoli di destinazione e di origine non hanno lo stesso formato di colore, PlgBlt converte il rettangolo di origine per abbinare il rettangolo di destinazione. Non tutti i dispositivi supportano PlgBlt. Per ulteriori informazioni, vedere la descrizione delle funzionalitą raster RC_BITBLT nella funzione membro CDC::GetDeviceCaps.

Se i contesti di dispositivo di origine e di destinazione rappresentano dispositivi incompatibili, PlgBlt restituisce un errore.

CDC pa&noramica |nbsp; Membri della classe | Gerarchia Chart

Vedere anchenbsp;CDC::BitBlt, CDC::GetDeviceCaps, CDC::MaskBlt, CDC::StretchBlt, :: SetStretchBltMode , :: PlgBlt

Index